Cos’è e Come Funzionano le Tartarughe?

Buongiorno, come stai? Ti do il benvenuto in questo post, dove esploreremo in dettaglio: Cos’è e Come Funzionano le Tartarughe?

Questi animali, nel gergo quotidiano, sono un riferimento sia alla lentezza che alla pazienza e alla longevità. Tuttavia, ci sono poche informazioni biologiche che normalmente vengono gestite su di loro. Quindi ora ci prenderemo un po’ di tempo per imparare come funzionano le tartarughe in dettaglio.

Cosa sono le tartarughe?

Per iniziare questo viaggio di apprendimento, la prima cosa a cui dobbiamo rispondere è cosa sono le tartarughe. BENE, Sono animali rettili caratterizzati dall’avere un guscio duro che copre gli organi interni del corpo.. Vivono sia sulla terraferma che in acqua, ma hanno bisogno di terra per deporre le uova. Questo ha più senso quando comprendiamo appieno come funzionano i rettili.

La parola tartaruga è il nome comune dato al gruppo dei cheloni. È interessante notare che le specie che esistono oggi sono abbastanza simili ai loro antenati fossili. Hanno avuto più successo di altri animali con cui hanno convissuto, come i dinosauri, che si estinsero circa 65 milioni di anni fa.

È straordinario che siano i rettili più longevi al mondo, quindi alcuni vivono più di cento anni. Inoltre, sono in tutti i continenti tranne l’Antartide e abitano lagune, fiumi, mari, foreste, prati e deserti. Si trovano frequentemente nei tropici e subtropicali, forse perché la loro temperatura corporea dipende dall’ambiente, cioè sono poichilotermici.

Non perdetelo:  Cos'è e Come Funziona la Zona Batiale?

Come funzionano le tartarughe?

Cos'è e Come Funzionano le Tartarughe?

Con i dettagli chiari su cosa sono le tartarughe, possiamo iniziare a parlare di come funzionano. Come dicevamo prima, sono rettili con un guscio, da cui sporgono la testa, le zampe e la coda. Le sue dimensioni vanno dai 13 cm di lunghezza nelle specie terrestri ai 2 metri in quelle marine.

È importante indicare che questi animali non hanno denti e dividono il cibo attraverso un becco corneo.. Allo stesso modo, dobbiamo sapere che il suo corpo è ricoperto sul lato dorsale da una conchiglia e sul lato ventrale dal pettorale. Quest’ultimo, in molte specie, è attaccato al carapace mediante legature elastiche.

In generale le specie terrestri sono erbivore, poche sono onnivore e consumano invertebrati come insetti, lumache, lombrichi, e raramente cacciano piccoli rettili. Allo stesso modo, la maggior parte delle specie marine sono onnivore o carnivore e si nutrono di alghe, coralli, spugne, molluschi, crostacei e pesci.

La tartaruga gigante è finzione o realtà?

Ci sono tartarughe giganti e abitano i mari tropicali. Le sue dimensioni variano tra 1,5 e 2 metri di lunghezza e il suo peso è compreso tra 300 e 700 chili. La tartaruga gigante scientificamente chiamata Geochelone elephantopis vandenburghi è una delle sei specie che abitano le Isole Galapagos. È il più grande del mondo e può vivere più di 100 anni.

Non perdetelo:  Cos'è e Come Funzionano I Gigli?

Attualmente, questi esemplari giganti sono scarsi a causa della caccia che hanno subito per la loro carne commestibile. Inoltre, a causa dell’introduzione nelle Galapagos di maiali, cani e gatti che distruggono i nidi ed eliminano i giovani individui.

Se i dati presentati su come funzionano le tartarughe ti hanno aiutato, potresti anche voler sapere:

Non perdetevi il seguente video: Come calcolare l eta di una tartaruga amoreaquattrozampe it

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Scroll al inicio