Cos’è e Come Funzionano Gli Addominali?

Buongiorno, come va? Vi do il benvenuto in questo articolo, dove analizzeremo nel dettaglio: Cos’è e come funzionano gli addominali?

Mantenere una routine di allenamento fisico è fondamentale per poter godere di una buona salute fisica e psicologica. L’addome è una zona del nostro corpo che riceve attenzione, sembra che tutto ciò che facciamo e mangiamo abbia un impatto su questa zona. Sapere come funzionano gli addominali e conoscere alcuni degli esercizi che puoi fare per mantenere un addome piatto ti sarà molto utile.

Cosa sono gli addominali?

Gli addominali sono un gruppo di muscoli che si trovano nella zona centrale del nostro corpo. Sono responsabili di dare alla persona una postura corretta e anche un buon equilibrio. Dal punto di vista del fitness, gli addominali rappresentano il gruppo muscolare che riceve più attenzioni, avere un addome marcato e privo di grasso è l’obiettivo.

Ma non tutto è riconducibile ad una connotazione fisica, la realtà è quella esercitare quest’area può prevenire molti infortuni, disturbi e disagi. La cosa fondamentale per sapere come funzionano gli addominali è che l’esercizio di quest’area non deve essere visto come un’ossessione, anzi, si tratta di incorporare esercizi misti che contribuiscono al suo progresso progressivo.

Non perdetelo:  Cos'è e Come Funziona l'Assicurazione Sanitaria Privata?

Come funzionano gli addominali nelle routine di allenamento?

Gli addominali, come tutte le altre routine di esercizi, richiedono cure speciali. Questi movimenti devono essere eseguiti con la massima abilità, evitando di compromettere alcune zone del nostro corpo ed evitando così infortuni. Ora, una risposta di base su come funzionano gli addominali è che ci sono diversi esercizi che ti permettono di esercitare ogni area dell’addome.

Sulla base di quanto sopra, se sei un principiante è meglio incorporarlo nella tua routine classica serie addominale. D’altra parte, puoi anche fare addominali ipopressivi, che non comportano molti movimenti e sono fatti per mantenere questa zona rafforzata e attivata.

Classica routine per gli addominali

Gli addominali più comuni sono quelli classici. Per fare questo, devi sdraiarti sul pavimento o su un apposito tappetino, per evitare urti sulla schiena. Piega le ginocchia in modo che l’angolo che fai consenta ai talloni dei piedi di essere il più vicino possibile alla parte anteriore delle cosce. Appoggia le mani ai lati della testa (evita di appoggiare le mani sulla parte posteriore del collo, poiché potresti spingerla e causare lesioni).

Ora, avvicinare il busto alle ginocchia senza sollevare la schiena da terra. Mentre lo fai, mantieni la tensione sull’addome. Ricorda di inspirare mentre scendi ed espira mentre sali. Puoi fare da 10 a 15 ripetizioni in 3 serie, tre volte a settimana. Ricorda che in questo esercizio è fondamentale mantenere la pressione e il peso sull’addome e non sulla schiena, allo stesso modo evitare di sollevare o esercitare pressioni sulla testa.

Non perdetelo:  Cos'è e Come Funzionano i Prodotti Chimici Per la Pulizia?

Routine di addominali ipopressivi

Sdraiato sul pavimento o su un tappetino, tieni le ginocchia semiflesse. Ora fai due o tre respiri profondi, inspirando dal naso ed espirando dalla bocca. Nel quarto respiro trattenere l’aria per 8 secondi e mantieni l’addome teso, finché non senti le costole sfondare. Puoi ripetere questo esercizio 10 volte in 3 serie.

Gli esercizi addominali sono molto fruttuosi per rafforzare la zona centrale del nostro corpo e per bruciare i grassi. Sapere come funzionano gli addominali è fondamentale per fare esercizi che siano sani ed evitino di compromettere il nostro corpo.

Se sei interessato, puoi visitare le seguenti voci:

Non perdetevi il seguente video:

Scroll al inicio