Cos’è e Come Funziona l’Alessitimia?

Salve e benvenuti, come va? In questo post approfondiremo l’argomento: Cos’è e come funziona l’alessitimia?

Tristezza, rabbia e gioia formano l’insieme di ciò che una persona può provare nella propria vita. Tuttavia, alcuni individui non riescono a esprimere o discernere ciò che provano. In questo caso parleremo di come funziona l’alexithymia, un problema neurologico e psicologico che può colpire un individuo e l’ambiente in cui si sviluppa.

Cos’è l’alessitimia e quali sono le sue cause?

A volte è difficile per le persone ordinare e contestualizzare le emozioni. Tuttavia, esiste un disturbo chiamato alessitimia che intensifica questo tipo di evento in un individuo, causando problemi con se stesso e nell’ambiente in cui è imparentato.

L’alessitimia è una condizione che rende le persone incapaci di sentire veramente le proprie emozioni. Questo problema influisce sul modo in cui le emozioni vengono espresse e differenziate quando si verifica una situazione.

Sebbene nell’infanzia esista una relazione primitiva tra emozione e reazione, l’alexithymia può originarsi in qualsiasi altra fase della vita. Di solito, questa condizione è causata da alcuni disturbi emotivi associati a condizioni neurologiche.

Tuttavia, ci sono alcune dichiarazioni e studi che parlano dell’influenza dell’educazione sull’aspetto di questa condizione. Se i genitori soffrono di disturbi o squilibri psicosomatici, possono incoraggiare il bambino o la mancanza di definizione delle proprie emozioni.

Cos'è e Come Funziona l'Alessitimia?
Non perdetelo:  Cos'è e Come Funzionano le Creme Antirughe?

Come funziona l’alexithymia e quali conseguenze comporta?

La neurologia ha supportato la psicologia nello studio di questa condizione. Questa branca della medicina ha condotto studi che dimostrano il modo in cui funziona l’alexithymia, nel cervello di una persona con questa condizione.

Un buon esempio per entrare nel contesto dell’alexithymia potrebbe essere una rottura amorosa. Normalmente nella rottura di una relazione, entrambe le parti provano delusione ed emozioni associate alla tristezza.

Quando una persona con alessitimia attraversa questa situazione, non può identificare le proprie emozioni. Potresti avere un’idea di cosa sia la tristezza, ma alla fine non hai la capacità di esprimere ciò che senti.

A livello neurologico, c’è una barriera tra il lobo temporale destro e il lobo dell’emisfero sinistro. Ciò rende impossibile che ci sia una connessione su entrambi i lati, impedendo alla persona di riflettere le proprie emozioni. In generale, l’alexithymia porta conseguenze sfavorevoli all’autostima della persona. L’impotenza di questa condizione consente la comparsa di depressione o altri disturbi sociali.

Trattamenti consigliati per l’alessitimia

Con tutte queste conseguenze associate all’alexithymia, è normale che qualcuno cerchi di isolarsi dalla società. La verità è che ci sono trattamenti che possono contrastare gli effetti di questa condizione.

Dal punto di vista psicologico, possono essere trovati per terapie che aiutano l’individuo a esprimere ciò che sente veramente. Questo è un buon passo per capire cosa può causare l’alexithymia a livello comportamentale.

Non perdetelo:  Cos'è e Come Funzionano I Soppressori Naturali Della Tosse?

La neurologia ovviamente sa come funziona l’alessitimia. Questa scienza fornisce alcuni farmaci che consentono all’individuo di esternare meglio le proprie emozioni. Se sei interessato a saperne di più su argomenti simili, puoi accedere a questi articoli:

Informazioni aggiuntive:

Scroll al inicio