Ebbene si, anche le schede video sono soggette a contraffazione e non è impossibile purtroppo imbattersi in schede video contraffatte.

Il fenomeno è raro ma è possibile trovare in commercio schede video di vecchia generazione fatte passare per schede video di nuova generazione. Per fare ciò i furbetti di turno aggiornano e modificano il firmware/bios della scheda video obsoleta rinomindanone il nome e facendola apparire come una scheda video di nuova generazione. Una GTX 450 può così passare ad esempio per una GTX 1060.

Il fenomeno anche se marginale comparato alle contraffazioni in altri settori non va preso comunque alla leggera. Fate dunque attenzione al venditore (specialmente se comprate su piattaforme tipo ebay) e diffidate di prezzi troppo bassi.

Al momento pare che vittima di contraffazione siano soprattutto le schede video Nvidia. Se avete qualche dubbio sull’autenticità della vostra scheda video potete installare l’ultima versione di GPU-Z. Il noto tool per la gestione delle schede video è in grado di segnalarvi l’eventuale contraffazione della vga: un triangolo giallo con un punto esclamativo vi segnalerà la “fake news”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here