Lifetime: A PAC-MAN Story è un corto celebrativo per i trentotto anni dell’omonimo videogame, che riassume in dieci minuti l’amarcord stipato in ciascun retro-gamer, vincolato ai ricordi del proprio passato grazie ad uno o più arcade che hanno segnato il percorso della vita intera. Per molti ragazzi di oggi il significato stesso di arcade o sala giochi non assume lo stesso nostro concetto: La sala per noi “anta” odierni fu un punto di aggregazione, il luogo dove stringere amicizie oppure fare una partitella veloce a Ghost’n’Goblins alle otto di mattina prima che suonasse la campanella della scuola e poi fantasticare sugli arcade, disegnando mappe o personaggi dove capitava. Paradossalmente proprio ai tempi delle medie possedevo un diario scolastico di PAC-MAN, quindi era piuttosto facile schizzare a matita i momenti salienti di qualsiasi arcade mi venisse in mente nei momenti di pausa, da R-Type a Salamander sino alle mappe di Gauntlet o alle piste di atletica di Track’n’Field, il mio diario somigliava più ad un novello game designer piuttosto che ad uno studente di prima media… bei tempi, che rimarranno indelebili nei nostri piacevoli ricordi fanciulleschi… 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here