Partito in sordina due anni fa con un progetto finanziato in crowdfunding, Overload all’inizio del suo sviluppo non sembrava promettere granché, sebbene i presupposti teorici sulla carta per un degno successore di Descent ci fossero tutti, considerando soprattutto che l’ossatura della Revival Productions è formata dall’asse portante dello storico gruppo che a suo tempo diede vita a Descent.

La smentita positiva è arrivata successivamente, non solo grazie alla versione test alfa rilasciata gratuitamente che ha dato modo al pubblico di saggiarne le potenzialità, ma anche all’ultimissimo video trasmesso in streaming dagli stessi sviluppatori due giorni fa, che hanno mostrato uno stabile e maturo Overload pompato agli steroidi, che con assoluta nonchalance riesce a trasmettere in pieno lo spirito del suo avo, finalmente con una grafica ricchissima di dettagli, che pareggia l’innata ed inesauribile giocabilità dello storico titolo, con la gradita addenda di una serie di effetti speciali e strutture di mappatura di altissima qualità!

L’uscita finale su Steam e GOG, con la piena compatibilità del trio Windows/Mac/Linux, è pianificata per fine maggio, con l’inclusione della Playstation 4 e Xbox One nei mesi successivi. Per tutti gli appassionati di Descent sarà un acquisto davvero irrinunciabile, anche perché integra la possibilità nativa di giocarci in VR con l’Oculus Rift e l’HTC Vive!

Per chi avesse voglia di pregustarne la giocabilità, sul sito ufficiale è stato pubblicato, in forma del tutto gratuita, il Playable Teaser 3.0, basato sul codice della build alfa rilasciata il 23 aprile 2018.

Addenda del 13 Maggio 2018: Lo streaming video dei developers a riguardo della modalità VR di Overload! 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here