Configurazione ottimale per giocare in FULL HD

In un articolo precedente vi ho consigliato la configurazione ideale per giocare in Full Hd senza spendere oltre 800€.

Questa volta invece vi presento quella che per me rappresenta ad oggi la miglior configurazione in termini di prezzo/prestazioni per giocare in FULL HD in maniera dettagliata e fluida a qualsiasi gioco moderno, ad esempio sarete in grado di giocare a Far Cry 5 senza nessun tipo di problema. La seguente configurazione vi permetterà di giocare a 100 e più fps e vi permetterà di provare risoluzioni superiori come il 2560×1440 senza troppi problemi.

LA CONFIGURAZIONE OTTIMALE PER GIOCARE IN FULL HD a 1000€:

  • CPU: Intel Core i3-8100, 100€ circa.

 

Il rapporto prezzo/prestazione dell’i3-8100 è al momento imbattibile e lo sarà ancora di più quando potremmo abbinarlo ad una scheda madre con chipset di fascia media.

 

 

 

 

  • SCHEDA MADRE: GIGABYTE Z370-HD3P , 125€ circa.

Questa volta consiglio la GIGABYTE Z370-HD3P in quanto si colloca leggermente più sopra come qualità e connettività rispetto alla MSI proposta nella configurazione meno costosa. L’avvento delle nuove schede madri con i nuovi chipset Intel potrà in futuro farci risparmiare qualche euro.

 

 

 

  • RAM: 2×4 GB DDR4-3000, 95€ circa.

Non prendete meno di 8 GB e viriamo su modelli un po più veloci. 16 Gb sarebbero preferibili ma al momento non sveniamoci troppo e orientiamoci su queste ottime G-Skill Ripjaws 4 8GB DDR4 3000 che rappresentano un buon rapporto qualità prezzo.

 

 

 

  • SCHEDA VIDEO: Geforce GTX 1060 6 GB, 360€ circa.

La Geforce GTX 1060 6 GB è ideale per giocare al massimo dei dettagli su praticamente qualsiasi gioco ed è in grado anche di potervi garantire sufficienti fps a risoluzioni superiori (2560×1440). Aggiungiamo anche le qualità estremante positive in termini di consumo energetico e riscaldamento, la GTX 1060 6GB è di certo la migliore scheda in termini di prezzo/prestazioni e la MSI GTX 1060 Gaming X 6 GB rappresenta un’ottima scelta.

Lato AMD, la RX 580 è una valida alternativa anche se personalmente preferisco la soluzione Nvidia per via del miglior consumo energetico e per il meno calore prodotto.

 

  • SSD/HDD: Samsung 860 Evo 250 GB + Seagate FireCuda 1 TB, 85€ + 60€ circa.

Un SSD sata da almeno 250 GB è straconsigliato per l’installazione del Sistema Operativo e di qualche gioco. Il Samsung 860 Evo rappresenta un eccellente rapporto qualità prezzo. Se avete bisogno di un disco secondario lasciate perdere i tradizionali hard disk e optate per quelli ibridi come il Seagate FireCuda (da 1 o 2 TB a vostra scelta).

 

 

  • DISSIPATORE: Cooler Master Hyper 612 v2, 44€ circa.

Il dissipatore è un elemento da non sottovalutare ed è per questo che vi consiglio un modello di fascia media che fa bene il suo lavoro, il Cooler Master Hyper 612 versione 2. Per l’i3-8100 vi sconsiglio modelli di primo prezzo.

 

 

 

 

  • ALIMENTATORE: Seasonic Focus Plus Gold 550W, 90€ circa.

Completamente modulare, 80 plus Gold, 550W, queste le caratteristiche ideali di un alimentatore per questa configurazione e il Seasonic Focus Plus Gold 550W include tutto ciò più 10 anni di garanzia. Evitate alimentatori di primo prezzo (se ci tenete al vostro computer) e preferite quelli modulari per un ottimo cablaggio all’interno del pc. 550W sono più che sufficienti.

 

 

 

  • CASE: Modello di fascia intermedia, 70€ circa.

Difficile se non impossibile consigliarvi un case preciso visto la soggettività del prodotto e la miriade di modelli in commercio. Orientatevi su modelli con una ventola per l’immissione d’aria, una per l’estrazione, che abbiano un buon sistema di cablaggio interno e qualche filtro anti-polvere. Se poi amate il vetro temperato, allora un modello come il Thermaltake View 21 Tempered Glass fa al caso vostro ;).

 

Vi ricordo che i prezzi fanno riferimento ad una media tra i prezzi più bassi su trovaprezzi.it

Di seguito ritrovate la configurazione minima richiesta per poter giocare al minimo costo e la configurazione ideale per giocare in full hd di Marzo 2018.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here