Blender Animation Studio

Il Blender Animation Studio nasce ufficialmente nel 2007 allo scopo di riunire un nutrito gruppo di sviluppatori ed artisti in un’unica location, il Blender Institute di Amsterdam, al cui interno il team si può focalizzare nel creare a cadenza più o meno biennale gli Open Movie Projects,  ovverosia dei corto-metraggi 3D fatti interamente in CGI tramite l’uso esclusivo di Blender! Ton Roosendaal, mecenate in chiave moderna, ideatore, innovatore e fondatore dell’istituto e del software di cui porta il nome la stessa fondazione, è riuscito a creare nel giro di circa venticinque anni, una fra le migliori realtà oggi esistente in ambito di computer grafica sposata all’open-source, poiché le migliorie apportate a Blender con costanza e pazienza certosina, hanno fatto si che diventasse non solo una pietra miliare unica nel suo genere ma un riferimento per centinaia di migliaia di tecno-artisti digitali sparsi in giro per il mondo, che lo utilizzano su base giornaliera per i motivi più variegati e diversi. Talmente tanto diversi che uno dei progetti ufficiali portati avanti dallo studio è stato un Open Game Project, dal simpatico nome Yo-Frankie!, un vero e proprio videogame sviluppato nel 2008 per sfruttare al massimo non solo tutte le potenzialità di modellazione, texturing e animazione di Blender, ma soprattutto per mettere sotto sforzo massimo il motore di gioco integrato nativamente nel software, il BGE (Blender Game Engine).

Blender Institute
Ecco come si presenta la location, fuori e dentro lo studio

Dalla nascita dello studio ad oggi sono state diverse le creazioni di un certo spessore sfornate dal team, che elenchiamo di seguito in ordine di anno di pubblicazione… buona visione! 🙂

2006 – Elephant Dream

2008 – Big Buck Bunny

2010 – Sintel

2012 – Tears of Steel

2013 – Caminandes: Gran Dillama

2015 – Cosmos Laundromat – First Cycle

2015 – Glass Half

2016 – Caminandes 3 – Llamigos

2017 – Agent 327: Operation Barbershop

2018 (?) – Hero

Il prossimo progetto, Hero, è in fase di allestimento a partire dallo scorso settembre 2017, pianificato per l’uscita a marzo 2018 (N.d.R: molto probabile uno slittamento) e sfrutterà le potenzialità grafiche bidimensionali del Grease Pencil unito alle numerose novità apportate dalla versione 2.8 di Blender… ma ovviamente ci sarà la mano ineccepibile degli artisti, che stanno rendendo Hero un meraviglioso cartoon in puro stile Dragon’s Lair / Space Ace, insomma alla Don Bluth per intenderci…. rimanete sintonizzati! 🙂

 

 

Hero
La cover di Hero, un cartoon in pieno stile Don Bluth!

Addenda del 19 Marzo 2018: E’ stato rilasciato il teaser trailer di HERO!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here