Quinta parte della mega-preview di Far Cry 5! La testata IGN ha avuto modo di provare una versione beta in anteprima, traendo spunto per il video di cui al seguito, in cui si evince una tattica di combattimento con il supporto dei mercenari. Nella fattispecie viene assaltato un avamposto presidiato e vengono valutate tre diverse situazioni d’aiuto: a distanza con lo sniper a supporto; dal cielo con il supporto aereo e da terra con il fidato cane Boomer. In tutti e tre i casi è possibile “indicare” al supporter che ci accompagna il target da colpire, ma con il “go” al segnale prestabilito del giocatore umano. Ciò consente di sincronizzare e pianificare l’attacco in una sorta di Commandos (ve lo ricordate il grandioso Real-Time Tactical della Pyro Studios, vero?), in cui si esegue uno start all’azione temporizzato e gestito ad hoc, in maniera da sfruttare al meglio le caratteristiche del mercenario, che in molti casi risulterà fondamentale per una buona riuscita della missione. Ad esempio posizionare in anticipo lo sniper in un punto alto e con ampia veduta dell’area è una buona norma, così come indicare all’aereo la zona dove ci si aspetta che arrivi il target in movimento da bombardare, pena il fallimento dell’assalto. Certamente per chi è abituato a svolgere il lavoro in stealth, senza l’intromissione esterna in aiuto, sono tutte opzioni che userà solo per casi di estrema emergenza… 🙂

Per le precedenti parti dello Special “Anteprima Far Cry 5” vi elenco di seguito il sunto completo:

Prima parte
Far Cry 5… credi, prega, obbedisci!

Seconda parte
Far Cry 5… sta band e mercenari!

Terza parte
Far Cry 5… lasciate ogni Hope, o voi che entrate…

Quarta parte
Far Cry 5… come ti espando la contea!

Ora non resta altro che attendere il 27 marzo per iniziare a giocare alla versione liscia e dire praticamente addio alla vita sociale!!! 😀

1 commento

Comments are closed.